Patch WannaCRY 
martedì 16 maggio 2017, 21:00
Visto l'enorme pubblicità mediatica ottenuta da questo Ramsonware ecco una guida veloce per "patchare" i sistemi.
Ricordo che:
A) i sistemi LINUX e MAC ne sono esenti
B) se sono attivi gli aggiornamenti automatici il vostro sistema è già protetto

Per cui INIZIAMO

1) Premere il tasto WINDOWS e la lettera R, e nella schermata che compare, scrivete services.msc e premere OK


2) Nella schermata che compare andare a cercare la scritta “Windows Update” cliccare sopra alla riga con il tasto destro e selezionare proprietà


3) Nella schermata che compare verificare che vi sia la scritta:
- Tipo di avvio: Automatico (se non lo è selezionatelo e cliccate il pulsante Applica)
- Verificate che sia attivo solo il pulsante “Interrompi”, nel caso non lo sia cliccate il pulsante “Avvia”


4) Chiudere tutte le finestre
- Tornate a premere il tasto WINDOWS e la lettera R, e nella schermata che compare, scrivete winver e premete OK

- Oppure premendo solo il tasto WINDOWS e digitando sistema e selezionando “Sistema”


5) Leggete la versione del vostro sistema operativo Windows
a - Esempi di 4a



b - Esempio 4b


6) Scaricate il file giusto dal seguente elenco:

Catalogo generale

Server 2003 - 32bit
Server 2003 - 64bit
Server 2008 - 32bit
Server 2008 - 64bit
Windows XP SP3 – 32bit
Windows Vista – 32bit
Windows Vista – 64bit
Windows 7 – 32bit
Windows 7 – 64bit
Windows 8 – 32bit
Windows 8 – 64bit
Windows 8.1 – 32bit
Windows 8.1 – 64bit
Windows 10 ver 1607 – 64bit
Windows 10 ver 1511 – 64bit

NB: Windows 10 ver 1704 – 64bit è già patchato

Appunti vari 
giovedì 27 ottobre 2016, 13:00
2 appunti che mi tornano utili ogni tanto non è un articolo, è proprio un blocco appunti

In un PDC linux se vogliamo che la password dell'amministratore non scada mai diamo il comando:
pdbedit -r -c "[DLX]" root


Per avere solo le musiche di attesa che si vuole in asterisk (senza troppi sbattimenti)
Cancella tutti gli altri files musicali (tranne il tuo) che ci sono in /var/lib/asterisk/moh
Poi metti qui tutti i file che vuoi far ascoltare durante l'attesa
NB: devono essere nell'apposito formato, registrato ai giusti MHZ, canali ecc...


Script per fare il backup di un database MSSQL mentre è in funzione:
OSQL -S SRV2K12\SQLEXPRESS -U sa -P PASSWORDdiSA -Q "BACKUP DATABASE [NOMEdatabase] TO DISK = N'C:\Condivisioni\BACKUP\NOMEdatabase.BAK' WITH INIT , NOUNLOAD , NAME = N'NOMEdatabase Backup', NOSKIP , STATS = 10, NOFORMAT "


Speedtest da shall
wget --no-check-certificate https://raw.githubusercontent.com/sivel/speedtest-cli/master/speedtest.py
chmod +x speedtest.py
./speedtest.py

Stampante PDF/A-1b 
lunedì 16 maggio 2016, 09:00
Sempre più spesso i clienti mi chiedono una semplice stampante pdf che stampi in formato PDF/A perché devono mandarli al commercialista che a sua volta deve girare i citati documenti alla camera di commercio, che naturalmente vuole solo PDF/A ma solamente con un’apposito standard, ossia PDF/A-1b.

Ora premesso che sono favorevole agli standard ed alla digitalizzazione di tutto il cartaceo, sono anche un sostenitore del fatto che potrebbero anche dare o fornire sul loro sito una qualche sorta di guida o abbozzare la possibilità di una video guida sul come fare tutto ciò.

Detto questo, ecco i passaggi che potete fare per installare sul pc una stampante PDF/A-1b in modo semplice e gratuito.

1) Come prima cosa scaricate il software PDFCreator
Ne potete trovare una copia anche qui
2) Procedete all’installazione facendoci doppio click sopra. Di seguito i tasti da cliccare:

OK

Avanti

Avanti

Installa

Togliere la spunta da “Visualizza guida in linea" --> Fine
3) Avviare l'icona che si è creata sul desktop
Vi comparirà la seguente schermata

Clikkiamo su "Impostazioni profilo"
4) Nella schermata che compare

a) Clikkiamo su “Salva” nella colonna di sinistra;
b) Selezioniamo “PDF/A – 1b” accanto alla scritta “Seleziona il formato di file predefinito”
c) Infine clikkiamo sul tasto “Salva in fondo”
5) Torniamo ora nella schermata precedente e selezioniamo "Impostazioni Programma"
6) Nella schermata che compare

a) Clikkiamo su “Stampanti” nella colonna di sinistra
b) Selezioniamo la stampante “PDFCreator” e clikkiamo sul tasto "Rinomina stampante"
c) La rinominiamo in PDF/A-1b

d) OK --> Salva
7) Ora abbiamo a disposizione una bella stampante PDF/A-1b




La guida è scaricabile anche in formato PDF

ciao
Giordy

Plug-in Thunderbird 
domenica 18 gennaio 2015, 15:00
Riallaciandomi al post, quello di oggi, più che altro è un'appunto di plug-in molto comodi che con gli hanno ho imparato a conoscere ed installare sui pc dei clienti sopratutto quando si riesce a convincerli ad abbandonare tutti i software di posta elettronica di Microsoft. Eccovi nome plug-in e descrizione

- Thunderbird Conversations: mostra le conversazioni e-mail in stile gmail
- SmtpSelect: si sceglie l'smtp che si vuole utilizzare (quando se ne è configurati più di uno)
- Signature Switch: cambiare la firma (quando se ne sono configurate più di una)
- Lightening: calendario integrato
- Provider for Google Calendar: gestione calendari gmail
- LookOut: quando arrivano le e-mail da client windows con allegati winmail.dat, il plug-in le incorpora in thunderbird e ce le fà vedere direttamente
- ImportExportTools: per importate mail da altri client
- Google Contacts: gestione contatti gmail
- Display Quota: mostra le quote IMAP delle caselle configurate
- Display Contact Photo: possiamo impostare delle foto per i nostri contatti che ci verranno mostrate al ricevimento dell'e-mail
- Contact Tabs: visualizza un tab di ricerca per i contatti nella pagina principale (effettua la ricerca anche nelle note dei contatti)
- Ada for Mozilla: integrazione con i centralini asterisk (è un vecchio plug-in digium che bisogna modificare per poterlo installare nelle ultime versioni di thunderbird)

Infine se trovate proprio dei muri di gomma per poter effettuare il cambio di client e-mail potete anche installare il Tema MS Office 2003 e non sembrerà quasi di aver cambiato client

buon divertimento
Giordy

Fastweb (amore mio) 
domenica 3 agosto 2014, 15:41
Premessa: sono cliente Fastweb da circa 3 anni (avendo aderito all'offerta HomePack con Sky), non ho mai avuto disservizi (come d'altro canto non li ho mai avuti con Telecom da quando mi sono sposato). Sono stato sempre scettico nell'avere una connessione home con fastweb perchè sfruttano una rete nattata, e quindi niente ip pubblico, ma proprio nel periodo in cui volevo cambiare gestore domestico di connettività fecero una promozione che ti davano a disposizione un ip pubblico, così mi decisi...

Veniamo al fattaccio...
Ieri mattina mi trovavo fuori casa e dovevo accedere a dei dati sul server a casa, provo a collegarmi da smartphone ma nulla..., così telefono mia moglie (che era a casa) e le chiedo se è andata via la corrente e se mi può controllare il server e l'HAG di Fastweb. Li controlla e mi dice che l'HAG è spento e che ha provato a spegnerlo, staccare la spina e ri-accenderlo, ma non dà segni di vita...
Bene penso io proprio di sabato mattina mi si deve fulminare l'HAG...

Torno a casa verso 12 e sconsolato mi metto al telefono con il call center (a pagamento perchè sono ancora di quegli sfigati che ricevono la linea in VoIP...
Parlo con l'operatrice e la informo:
1) che sono un sistemista informatico
2) delle prove che nel frattempo ho fatto
- Spento e ri-acceso l'HAG
- Provato l'HAG in un'altra presa di corrente
- Provato un elettrodomestico nella presa a cui prima era collegato l'HAG
- scollegato tutti i file dell'HAG e poi collegato solo l'alimentazione
- fatto un test di tutti i dispositivi di rete che si pingano tra loro, ma non raggiungono l'HAG
3) sono sicuro che l'HAG è bruciato

Lei: a ok, mi può provare a
- Spegnere e ri-accendere l'HAG
- Prova l'HAG in un'altra presa di corrente
- Prova un elettrodomestico nella presa a cui prima era collegato l'HAG
- Scolleghi tutti i file dell'HAG e poi colleghi solo l'alimentazione

La ascolto con disperazione convinto che dovrò ri-fare la telefonata più e più volte, ma alla fine mi dice che dovrà intervenire un tecnico per la sostituzione. Io disperato provo anche ad offrirmi di portare l'HAG nel pomeriggio al negozio più vicino (sperando di riuscire ad avere la connessione entro il lunedi mattina), ma lei mi comunica che deve proprio uscire un tecnico. Io depresso acconsento (non posso fare altro), ma almeno le chiedo se posso essere il primo appuntamento disponibile. Lei mi fà: "Ok, ma è a casa oggi dalle 17 alle 19"

Io sbigottito:
Come????????Oggi, ne è sicura??? ma è sabato??? Certo venite pure sono a casa tutto il giorno

Lei: Ok, mi scusi ma non posso confermarle l'intervento prima perchè tra l'apertura della chiamata e l'intervento del tecnico devono passare almeno 2 ore e 30 minuti

IO: anche 4 ore se intervenite il sabato mi stanno benissimo

Finiamo la chiamata (12.15) e già sono impaziente che arrivino le 17....

Alle 14.15 circa mi squilla il cellulare, rispondo e sento:
Buongiorno, sono il tecnico Fastweb, mi spiegherebbe brevemente il problema.

Io gli spiego il problema e lui mi fà: è un problema se sono lì con l'HAG nuovo tra 40 minuti.
Certo che no dico io (ancora non ci credo, devo essere in un sogno, in meno di 3 ore mi risolvono il problema e per di più di sabato!!!!!)

Arriva cambia l'HAG, fà ripartire tutto, l'HAG si aggiorna 2 o 3 volte (morale dopo 40 minuti), mi saluta ed io ho la mia linea ripristinata (PS: capendo che sono anche uno smanettone mi informa che l'HAG è ri-flashabile a piacimento, che ci si accede a pieno da telnet ecc... MITICO!!!)

Nooooooooooo!!!! non ci posso credere mi sono innamorato di un gestore, come sono innamorato di DELL (e di mia moglie naturalmente)

Così comincio a ri-fare tutte le configurazioni che avevo sull'altro HAG e mi accorgo che non è tutto oro quello che luccica... infatto anche se apro le porte, mi accorgo che dall'esterno non riesco a raggiungere i miei apparati di rete. Azz... penso, vuoi vedere che hanno fatto gli indiani e che mi hanno segato l'ip pubblico...
Inizio a telefonare al call center e dopo 2 o 3 tentativi becco il tizio giusto che ha capito il problema, e che sà che la rete Fastweb per i clienti è una rete NATTATA ecc... mi apre la segnalazione e mi dice che entro 48 ore il problema sarà sistemato (scettico acconsento e lo ringrazio)
Comunque per sicurezza essendo poi la domenica fuori casa, sistemo ed apro tutte le porte (mi metto avanti insomma)

E come per magia oggi alle 14.13


Testo il tutto dallo smartphone e....
FIGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

Da oggi Fastweb+++

Have a nice day
Giordy


Altre notizie